Picasso e la Fotografia: in mostra a Roma all’Ara Pacis

   

Lo scorso sabato ho visitato una mostra interessantissima sul rapporto tra il grande artista Picasso e la fotografia, in mostra a Roma, in Ara Pacis, fino al 19 febbraio 2017.

Interessante, perchè, a mio avviso, mostra un lato intimo di Picasso, che, al di là del suo rapporto con la fotografia, un rapporto votato all’uso delle immagini fotografiche come mezzo di documentazione delle fasi più importanti della sua pittura e della sua vita, ci racconta la vita privata ed il lato più nascosto del grande artista.

Mi hanno moooooolto affascinato le immagini di Brassai degli atelier di Picasso, atelier immersi in un caos creativo che racconta molto più di qualunque biografia o descrizione della sua pittura, che si possa fare.

Picasso utilizzò la fotografia per documentare il suo lavoro, sia attraverso immagini realizzate da lui, che da altri illustri fotografi contemporanei ( Brassai, Dora Maar ), e come mezzo di studio per i suoi lavori.

Molto interessante, infatti, è la serie delle immagini che documentano le fasi di realizzazione di Guernica.

Sono rimasta incantata dai ritratti di Newman, che se pure conoscevo, per averli studiati, visti dal vivo mi hanno rapita per la luce emozionante che disegna i contorni di un Picasso mai visto in maniera così introspettiva.

Insomma, consiglio vivamente di imbattersi in un evento del genere, approfittandone della permanenza in Ara Pacis, a Roma, poichè, di sicuro, emerge una visione insolita dell’opera e dell’artista, molto affascinante ed introspettiva.

 

 

 

One Comment

  1. Achille

    Ottima informazione

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.